Il Multiverso di David

Il buco nero

di Sabrina Guerrieri

David è un adolescente come tanti, che affronta le amicizie, le paure inconsce, la voglia di diventare grandi e di affermarsi, la scuola, le insicurezze con l’altro sesso con la passione e forza dei suoi coetanei. La vera svolta dell’affermazione di se stesso arriva con la conquista della tecnica O.B.E. (in inglese Out of Body Experience). È la “proiezione astrale con l’autoipnosi” chegli permetterà di volare letteralmente al di fuori del proprio corpo per andare alla scoperta dei misteri dell’universo, approdando a una coscienza universale, collettiva. Fino alla scoperta del segreto fondamentale della natura che gli permetterà di cambiare il destino del mondo, a cominciare dal suo. Ma il ruolo che sente proprio non si concluderà qui perché, e David lo sa: scoperte, avventure e speranze da inseguire non sono affatto finite.

Biografia

Sabrina Guerrieri è marchigiana d’origine.
Amante della lettura, da sempre è affascinata dalle teorie sulla formazione dell’universo, i buchi neri e l’esistenza della materia oscura e delcosiddetto Multiverso.
È dottore magistrale in Scienze Infermieristiche e ha lavorato per una rivista tecnico-scientifica in qualità di collaboratore prima e di curatore poi.
Il Multiverso di David è il suo esordio editoriale nella narrativa.

Profilo Facebook

Informazioni aggiuntive

ISBN: 978-88-68926-15-1