Una Marina di Libri

PENSIERI CORSARI

La tredicesima edizione del festival dell’editoria indipendente Una marina di libri si svolgerà da giovedì 9 a domenica 12 giugno 2022 al Parco Villa Filippina di Palermo (piazza San Francesco di Paola, 18).

Un’edizione dedicata al grande Pier Paolo Pasolini, all’insegna di un tema che prende spunto dalla sua opera, dalla sua caustica e antiretorica poetica, dal suo impegno politico e artistico: “Pensieri corsari” come quelli di Pasolini, di cui hanno bisogno Palermo e l’intera Sicilia per sfuggire ai vecchi e nuovi conformismi.

Non è una coincidenza se quest’anno la fiera attraversa anche la ricorrenza dei trent’anni dalle stragi del 1992. Ai “figli del ’92”, bambine e bambini nati in quell’anno tragico, ma forse anche anno di rinascita, offriamo ingressi liberi a Una marina di libri, per discutere, capire e soprattutto ricordare: noi lo faremo a modo nostro, non solo con libri e autori, ma anche all’alba di sabato 11 giugno, con musica e parole di musicisti, giovani attrici e attori che daranno voce a scrittrici e scrittori della nostra terra.

Se Una marina di libri è arrivata alla tredicesima edizione, se ha assunto questa centralità nella vita di Palermo, il merito è degli editori che da anni sostengono la manifestazione, di cui rappresentano l’anima attiva e fattiva, il “tenace concetto” che resiste davanti a difficoltà, ostacoli, scoraggiamenti. L’altro, indispensabile, merito è di chi partecipa a questa grande festa di fiducia e fede nelle idee, nel confronto, nella lettura: pubblico gioioso, animato, entusiasta. Un popolo festoso. Il popolo del Festino dei libri e del sapere.


Il direttore artistico
Gaetano Savatteri
con Matteo Di Gesù,
Salvatore Ferlita,
Masha Sergio

Informazioni aggiuntive

Condividi la pagina su

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp