Ostentata bontà

di Marzia Santella

“Ostentata bontà” è una particolare raccolta di racconti. Le quindici storie parlano di persone comuni dai nomi arcaici, donne e uomini, che tutti potremmo conoscere. Protagonisti, spinti dagli eventi, esasperati ma, al contempo, celati da comportamenti irreprensibili, saranno motivati dai loro pensieri, dai loro desideri … gli stessi che li condurranno a macchiarsi di orrendi crimini. Questo libro vi saprà condurre attraverso le storie, senza luogo e senza tempo, seppure caratterizzati, dall’ambiente tipico del Polesine, in un’altalena di emozioni tra dure verità e laceranti risate.

Biografia

Marzia Santella, è nata ad Adria, e si è laureata in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Bologna. E’ scrittrice, giornalista pubblicista e imprenditrice, amministratore di Silvia Mode. Ha pubblicato tre romanzi: “La Canaglia” Editing Edizioni; “Fino alla Fine” edito da Albatros e, ultimo in ordine cronologico, seppure si tratti della prima opera letteraria: “Una vacanza studio in Inghilterra” per EA edizioni.
L’autrice si è dedicata anche ai racconti, ad aprile 2018 ha pubblicato la prima raccolta di storie autobiografiche permeate dalla comicità: “Marzia con gli Stivali ed altri racconti” Mediagraf Edizioni. Collabora costantemente con il quotidiano “la Voce di Rovigo”.
Negli ultimi anni ha conquistato prestigiosi premi in alcuni concorsi letterari. A febbraio 2021 il racconto noir: “I cattivi pensieri di Berenice” è stato inserito nella raccolta letteraria: “I Signori del Thriller”.

Informazioni aggiuntive

ISBN: 9788831962063

Apple

Google

Spotify

Amazon Music

Breaker

CastBox

Pocket Casts

Radio Public

Stitcher

Listen Notes

Condividi la pagina su